fbpx

Risotto Ai Funghi 250g Riso Maremma

2.50

Riso Carnaroli con Funghi Toscani

Tempo Di Cottura : 16 – 18 minutes

 

Disponibilità: 4 disponibili

Risotto Ai Funghi 250g Riso Maremma

il risotto ai funghi è una delle ricette più comuni e antiche della Toscana, è ancora sconosciuto il suo inventore, infatti, poiché molte di queste ricette vengono premiate con l’invenzione al popolo, in particolare, del nord Italia.

Ora raccontiamo un po ‘di storia: dopo che il riso è stato introdotto nella cucina italiana tra il 1400 e il 1500, decine di esperimenti hanno avuto luogo grazie alla vastità del panorama alimentare italiano, questo ha dato origine a molte ricette e combinazioni che conosciamo oggi, quasi tutte le ricette per i risotti sono nate in base alla disponibilità della stessa zona di coltivazione del riso, il risotto ai funghi è una ricetta tipicamente toscana-settentrionale grazie al territorio variabile e ad un ecosistema quasi unico, che rende possibile la coltivazione del riso e il raccolta di diverse specie di funghi che in questo caso si mescolano al tipo carnaroli di riso prodotto dal riso maremma nella pianura di Grosseto, tutti pronti per essere cotti e gustati in pochi minuti.

Risotto Ai Funghi Toscani

In un ambiente totalmente incontaminato, solo di recente dedicato alla coltivazione del riso, tre partner coltivatori di riso operano e assistono personalmente a ogni singola fase del loro viaggio dal campo alla tua tavola.
Dopo un’attenta preparazione della terra tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera, le acque pure del fiume Ombrone possono fluire nelle risaie, allagandole con ricchi nutrienti che nutriranno le piante di riso e garantiranno il loro perfetto e sano crescita senza l’uso di ulteriori sostanze inquinanti. La tarda primavera vede il palcoscenico più delicato; la semina dei semi di riso. Questa è la fase più essenziale per un raccolto di successo e salutare. Il riso selvatico, il “giavone” e altre erbe di palude potrebbero creare scompiglio e danneggiare il raccolto di riso se lasciato indisturbato. Mani esperte, quindi, piuttosto che erbicidi chimici, sono chiamate a diserbare le risaie per giorni e giorni selezionando ogni pianta per lasciare solo i piccoli alberelli di riso da germogliare indisturbati nelle enormi pozze d’acqua. Solo allora, l’indiscutibile principe della risaia, il riso Riso Maremma, può crescere e maturare in modo sicuro protetto dalle sue orecchie d’oro.
Assolutamente senza conservanti.
Riso Maremma non ha bisogno di additivi o conservanti extra. Come nei tempi antichi, questo riso genuino è facilmente e naturalmente conservato. Si preferisce una shelf life più breve, un’indicazione delle sue proprietà autentiche, piuttosto che l’uso delle attuali strategie di marketing che spesso richiedono manipolazione e additivi per allungare la vita di un prodotto a scapito del sapore e dell’aroma.

Riso Carnaroli Italiano, come abbinarlo :

Il riso Carnaroli è adatto per realizzare qualsiasi tipo di risotto. Per goderti al meglio questo delizioso riso, ti suggeriamo alcuni piatti italiani comuni, come il risotto ai funghi o milanese o il risotto con risotti di pesce o di carne, non dimenticare di seguire la nostra pagina Ricette un nostro canale Youtube Per tutti i video ricette con questo delizioso riso!
Link per la pagina: https://www.passionetoscana.com/recipes/
Consigli per la conservazione: conservare in un luogo buio e asciutto.

Informazioni sul produttore, RisoMaremma:

L’eccellenza di un prodotto unico.
Il riso maremmano è di altissima qualità; una qualità dovuta non solo alle condizioni climatiche naturalmente favorevoli della pianura di Grosseto ma anche al fatto che la terra su cui cresce il riso stesso è stata recentemente dedicata a questa coltivazione e, pertanto, non è ancora impoverita dal ripetuto mono -culture che sono state osservate in altre zone d’Italia. Il nostro riso viene coltivato solo ed esclusivamente nella Maremma toscana e lavorato con le più moderne tecnologie e macchinari con procedure completamente naturali.
Lo sbiancamento delle pietre del riso non danneggia il chicco stesso ma conserva aroma e sapore. Le delicate procedure di lavorazione evitano il surriscaldamento dei chicchi e il riso mantiene tutte le sue naturali caratteristiche organolettiche (vitamine e altri valori nutrizionali). La destinazione finale di Riso Maremma è il suo packaging speciale, ecologico e adatto ai cibi, che consente al riso di “respirare” e rimanere in contatto con l’aria piuttosto che con sostanze chimiche – fino a quando non raggiunge il nostro tavolo, fragrante e vero, pronto per essere gustato con tutto il suo aroma naturale e genuinità.

Peso0.350 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Risotto Ai Funghi 250g Riso Maremma”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *