fbpx

Brunello Di Montalcino Riserva Varco Molino Di Sant’Antimo

60.00

Brunello Di Montalcino Riserva Varco Molino Di Sant’Antimo

Disponibilità: 2 disponibili

Brunello Di Montalcino Riserva Varco Molino Di Sant Antimo

Il “Varco” viene fatto fermentare in grandi botti di rovere della capacità di 50 ettolitri e invecchiato in quelle navi per un totale di tre anni, con regolari “svinature” (decantazione da una nave all’altra, che rimuove i sedimenti e ossigena il succo) lungo la strada . Successivamente subisce un ulteriore invecchiamento in vasca e bottiglia prima dell’immissione sul mercato! Anche se è ancora un vino giovane, puoi assaggiare e sentire Varco che inizia a lavorare insieme:

Nel bicchiere, il Brunello Di Montalcino Riserva Varco, è un rosso granato scuro profondo e riflettente che si sposta verso il granato chiaro e l’arancio sul bordo, con un naso Sangiovese per eccellenza di amarena matura, more schiacciate, scorza d’arancia, suolo della foresta, cedro, tabacco foglia, cuoio, spezie calde e un fumo sottile e persistente che è un segno varietale. Quasi corposo e sfoggiando tannini a grana fine (ma ferma), questo ha sia potere che concentrazione sul palato: una ricca ondata di frutti scuri e frutti di bosco incorniciati da un sapore minerale, un tocco di spezia di quercia e un vivacità di acidità di Sangiovese.

Cade in quella sfuggente categoria “bevibile ora ma seriamente degna di età” che molti dei più grandi rossi del mondo riescono ad occupare: decantare una bottiglia o due presto, circa un’ora prima di servire, e gustarla lentamente, quindi provare a tenere le mani il resto per qualche anno.

Brunello Di Montalcino Riserva Varco Molino Di Sant Antimo

Il Molino di Sant Antimo prende il nome da un mulino ad acqua del XIII secolo vicino a Castelnuovo dell’Abate. Il proprietario Carlo Vittori acquisì per la prima volta la tenuta negli anni ’80 e piantò vigneti su circa 20 dei 40 ettari della proprietà, con il resto costituito da uliveti e macchia mediterranea.

La proprietà è nascosta nell’angolo sud-est della zona delimitata di Montalcino DOCG. “Varco” è il nome del singolo vigneto più antico di Vittori, che si trova ad un’altitudine di 200-250 metri e si affaccia a sud-ovest, con terreni costituiti principalmente dal tipo di terreno indicato localmente come galestro, uno scisto roccioso e friabile trovato in Montalcino.

Leggi il nostro nuovo post Curiosità sul Brunello Di Montalcino

Informazioni sul produttore, Molino Di Sant ‘Antimo

Il Molino di Sant’Antimo è costituito da circa 40 ettari che si estendono su terreni esposti a sud / sud-ovest e che scendono da 250 a 200 metri sul livello del mare fino al fiume Orcia. I suoli hanno una composizione di scisti, galestro e pietrisco, ricco di sali minerali. Le piante da vigneto sono state gradualmente sviluppate nel corso degli anni. La moderna Cantina, situata in una nicchia del legno di fronte, permette nei suoi 800 metri quadrati di vinificare la produzione dell’azienda in spazi abbondanti e razionalizzata allo scopo. Nella zona di vinificazione si trovano le moderne vasche d’acciaio per 1.000 Ql. L’area riservata all’invecchiamento ospita le grandi botti di rovere francese di Allier e le botti di rovere francese e americano. Le etichette, differenziandosi nei colori, portano tutte il logo Paolus.

Scopri gli altri vini dell’azienda Molino Di Sant’Antimo! Molino-Di-Vini-Santantimo

Peso1.600 kg
Color

Blue

Peso

32, 34, 36, 38

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Brunello Di Montalcino Riserva Varco Molino Di Sant’Antimo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *